Come Localizzare Cellulare Rubato

Essere vittima di un furto è purtroppo più comune di quanto si possa pensare. Inoltre, un telefono cellulare è sempre con noi ed è un bene molto prezioso, sia per il suo valore che per le informazioni che contiene.

È quindi molto importante sapere come localizzare un telefono cellulare in caso di furto.

È anche importante sapere come reagire in caso di furto. Imparare a bloccare a distanza il dispositivo, cancellare i dati, lasciare un messaggio sullo schermo in caso di perdita, farlo suonare forte, sono possibilità che possiamo attivare sul nostro telefono rubato a distanza.

Scopri tutto questo e altro in questo articolo e unisciti a noi!

Prima di andare avanti, devi sapere che puoi trovare tutti i modi per localizzare un telefono cellulare nella nostra homepage.

Localizzare Cellulare Rubato: Come Agire?

Cerca di comunicare

La prima cosa che dovreste fare nel caso in cui abbiate perso il vostro dispositivo mobile è cercare di comunicare. Questo è un passo per scoprire se qualcuno ha trovato il telefono e intende restituirlo.

A questo proposito, prendi in prestito un telefono cellulare e chiama il tuo numero. In questo modo, puoi parlare con la persona che ce l’ha e organizzare un incontro per riprenderlo.

Se nessuno risponde alla chiamata, si può anche lasciare un messaggio di testo. Nota che questo funzionerà se le impostazioni del tuo telefono ti permettono di leggere gli sms in arrivo anche se è bloccato. Se è così, inviatene uno notificando loro che siete il proprietario del telefono e lasciate loro le istruzioni su cosa fare per restituirvelo.

Localizzare Cellulare Rubato

Usa un’app per cercare il tuo telefono rubato

Ora, se non avete più alcun dubbio che il vostro cellulare sia stato rubato e volete localizzarlo, allora utilizzate un’applicazione per cercare il dispositivo rubato.

Si tratta di applicazioni che fanno parte del sistema operativo degli smartphone. Nel caso di Android è “Find my Device” e per iOS è conosciuto come “Find My”.

Per avere successo nel loro utilizzo, è necessario innanzitutto impostarli sul telefono. Ma non preoccupatevi, a meno che non l’abbiate disattivato di proposito, i cellulari di oggi lo attivano di default. Sempre associato all’account del telefono.

Se il cellulare rubato che volete localizzare ha già una di queste applicazioni installate e impostate, allora fate come segue:

  • Da un browser, vai al sito web che corrisponde al sistema operativo del telefono. Se è un Android, accedi all’account Google, mentre se è un iPhone, accedi a iCloud.
  • Nella gestione dei dispositivi, puoi selezionare il cellulare associato all’account che hai aperto.
  • Clicca sull’opzione “Trova il mio dispositivo”.
  • Potrai vedere una mappa che mostra la posizione del tuo cellulare se è acceso e connesso a internet.

In questo modo, avrete esattamente localizzato il vostro cellulare rubato. Allo stesso modo, attraverso queste applicazioni è possibile agire in vari modi a seconda dei propri interessi:

  • Fai squillare il cellulare anche se è su silenzioso. Molto utile se pensate di averlo nelle vicinanze.
  • Bloccare il dispositivo a distanza.
  • Cancellare tutti i dati del cellulare.

Quest’ultima azione è ideale per proteggere le informazioni private, come i dati bancari, personali o familiari. Dovresti farlo il più rapidamente possibile, perché se il ladro spegne il telefono, non sarai in grado di farlo da solo.

Chiama l’operatore telefonico

Se non riuscite a localizzare il telefono rubato e non è possibile bloccarlo o cancellare i dati, chiamate il vostro operatore telefonico. L’azienda può disabilitare il servizio del telefono cellulare e può anche essere in grado di contrassegnarlo come inutilizzabile.

Anche se si pensa che sia impossibile recuperare il dispositivo, si dovrebbe cercare di proteggere le informazioni memorizzate su di esso. Pertanto, cambiate le password per accedere ai vostri social network, conti bancari, cloud, ecc.

Marco Samper
Latest posts by Marco Samper (see all)